GIOCA SICURO

Concessione n.15035


aams
aams
Solo Maggiorenni

 
 
Registrati e Gioca

Benvenuto!
Completa la registrazione e inizia a giocare con noi!

 
 
footer

 
 
Assistenza

Hai delle domande ?
Consulta le nostre sezioni

 
 
footer
 
Notizie

 
 
footer
 

Poker



In Italia il poker può essere giocato solo in forma di torneo e così è anche su Giochi24 Poker. è nel Torneo che il Poker evolve in un vero e proprio sport e si configura pienamente come gioco di abilità e strategia, dato che tutti i concorrenti sono nelle medesime condizioni di partenza e la vittoria va a chi, nell'arco di tutto il torneo, meglio gestisce le chips assegnate e ottimizza le chance con le carte ricevute.
I concetti base su cui si basano i tornei di Poker sono i seguenti:

Quota d'iscrizione uguali per tutti
Tutti i partecipanti pagano una uguale quota di iscrizione e ricevono un uguale ammontare di chips dal valore solo nominale. La quota di iscrizione va in parte a costituire il Montepremi messo in gioco nel Torneo.

Livelli crescenti di gioco
Si gioca con i valori di Piccolo e Grande Buio che aumentano a ogni prefissato intervallo di tempo o numero di mani

Eliminazione progressiva dei partecipanti
Quando un giocatore finisce le sue chips è escluso dal torneo che si svolge attraverso la riduzione progressiva dei giocatori ancora in gioco e termina con la mano che determina l'esclusione del penultimo giocatore. Se due o più giocatori dovessero essere eliminati nella stessa mano, il piazzamento migliore sarà assegnato al giocatore con più chips all'inizio della mano. L'ultimo giocatore rimasto è il vincitore del torneo e il resto della classifica è dato dall'ordine d'esclusione: il penultimo escluso sarà il secondo classificato, il terzultimo escluso sarà il terzo classificato e così via.

Montepremi e vincite sulla base della classifica
Le quote di iscrizione al Torneo, tranne una piccola percentuale trattenuta dall'organizzatore vanno a costituire il montepremi del torneo. I premiati saranno un numero di giocatori variabile sul numero totale di iscritti. Ad esempio un torneo con 11 giocatori avrà normalmente 3 premiati, uno di 20 giocatori ne premierà 4 e uno con 100 iscritti premierà i 9 partecipanti al tavolo finale. I tornei di Giochi24 Poker sono di due tipi, Sit & Go e Programmati.

Torna all'indice



Sit & Go: introduzione
Vuoi giocare subito? Cerchi dei compagni di gioco per una sfida immediata? Allora scegli i Tornei Sit & Go.
I Tornei Sit & Go (che significa Siediti & Parti) iniziano non appena si iscrive l'ultimo giocatore necessario a raggiungere il numero stabilito. Nei Sit & Go viene infatti prefissato il numero di giocatori partecipanti, a partire da un minimo di due giocatori (in questo caso si parla anche di Head's Up o Testa a Testa). Se ad esempio il Torneo è a 9 giocatori, il Sit & Go inizierà 30 secondi dopo l'iscrizione del nono giocatore. Fino a quando non si raggiunge il numero prefissato di giocatori il Torneo non inizierà.
I tornei Sit & Go da 2 a 9 giocatori si svolgono su un singolo Tavolo, da 9 giocatori in su il Torneo Sit & Go diventa Multitavolo ovvero si svolge su più tavoli da gioco. Nei tornei multitavolo i giocatori vengono divisi equamente su più tavoli in maniera casuale. Ad esempio in un torneo Sit & Go da 18 partecipanti il torneo inizia con due tavoli da 9 giocatori.
Col passare del tempo alcuni giocatori vengono eliminati e si comincia a compilare la classifica a partire dal basso. Nei vari tavoli restano via via posti liberi e alcuni giocatori vengono scambiati di posto per mantenere omogeneo il numero di giocatori per tavolo: per esempio se sono rimasti due tavoli, uno con 8 giocatori e l'altro con 6, un giocatore del tavolo da 8 verrá spostato su quello da 6, in modo che entrambi ne abbiano 7.

Mano per mano
Nel caso di Tornei Multitavolo e comunque fino a quando i tavoli sono più di uno, ogni tavolo può giocare le sue mani in maniera indipendente oppure può essere stabilita per tutto il torneo o per un certo periodo la modalità "Mano per mano".
In questo caso le mani vengono disputate su ogni tavolo in maniera coordinata. Le mani iniziano contemporaneamente su ogni tavolo e ogni tavolo può passare alla mano successiva solo quando tutti i tavoli hanno terminato la mano in corso. La modalità "Mano per mano" viene adottata quando si vuole far si che l'andamento del gioco sia il più possibile omogeneo su ogni tavolo.

Sit & Go: esempio di Torneo Sit & Go
Per chiarire facciamo alcuni esempi di tornei Sit & Go.
Se leggo: Sit & Go da €10 (2 tavoli)
Si tratta di un Sit & Go con un buy in complessivo di 10€. Nella poker lobby accanto al nome del Sit & Go vengono specificati l'ammontare della entry cost (la parte del buy in che va a formare il montepremi) e della fee (la parte del buy in che viene trattenuta dal sito), il numero dei giocatori e lo stato (in corso, terminato, in fase di iscrizione). Si tratta di un Sit & Go multi tavolo in cui i giocatori sono inizialmente distribuiti su 2 tavoli.

Torna all'indice



Programmati: introduzione
I tornei programmati a differenza dei Sit & Go hanno una data e un'ora d'inizio precisa. Un torneo programmato ad esempio potrebbe essere fissato con inizio alle 19.00 di lunedì 1 settembre 2008.
Iscrivendosi ad un Torneo Programmato si riserva il proprio posto da occupare poi effettivamente nella data e nell'ora di inizio torneo. In un Torneo Programmato il numero di partecipanti minimo e massimo può essere prefissato: ad esempio in un torneo programmato può essere previsto un numero minimo di 9 giocatori e un numero massimo di 100 giocatori.
Ma in generale nei tornei programmati è previsto solo un numero minimo di giocatori: a seconda del numero di iscrizioni il formato del Torneo verrà adeguato automaticamente.
Ad esempio se alle 19.00 di lunedì 1 settembre risultano iscritti 9 giocatori il torneo sarà un torneo monotavolo.
Se risultano iscritti 27 giocatori il torneo sarà multitavolo e partirà con i giocatori distribuiti casualmente su 3 tavoli.
Se risultano iscritti 90 giocatori il torneo sarà multitavolo e partitrà con i giocatori distribuiti casualmente su 10 tavoli.
Col passare del tempo alcuni giocatori vengono eliminati e si comincia a compilare la classifica a partire dal basso. Nei vari tavoli restano via via posti liberi e alcuni giocatori vengono scambiati di posto per mantenere omogeneo il numero di giocatori per tavolo: per esempio se sono rimasti due tavoli, uno con 8 giocatori e l'altro con 6, un giocatore del tavolo da 8 verrá spostato su quello da 6, in modo che entrambi ne abbiano 7.

Mano per mano
Nel caso di Tornei Multitavolo e comunque fino a quando i tavoli sono più di uno, ogni tavolo può giocare le sue mani in maniera indipendente. Oppure può essere stabilita per tutto il torneo o per un certo periodo di tempo la modalità "Mano per mano".
In questo caso le mani vengono disputate su ogni tavolo in maniera coordinata. Le mani iniziano contemporaneamente su ogni tavolo e ogni tavolo può passare alla mano successiva solo quando tutti i tavoli hanno terminato la mano in corso.
La modalità "Mano per mano" viene adottata quando si vuole far si che l'andamento del gioco sia il più possibile omogeneo su ogni tavolo.

Singolo turno
I tornei programmati possono svolgersi in un singolo turno ovvero l'ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il torneo e insieme a tutti gli altri classificati del torneo stesso si spartisce il Montepremi stabilito dalla Struttura dei Tornei. A seconda del numero di giocatori il torneo sarà disputato su uno o più tavoli.

Satellite e Torneo finale
I tornei programmati possono svolgersi anche su più turni dove uno o più livelli di tornei detti Satellite mettono in palio l'accesso a un Torneo Finale. I vincitori di un Torneo Satellite si aggiudicano il diritto di accedere al turno successivo di Tornei Satellite o direttamente al Torneo finale.
Il giocatore, quando è presente questa formula, può accedere al Torneo Finale anche direttamente pagando il buy-in di accesso e quindi saltando tutta la fase preliminare dei tornei Satellite.
Immaginate i Tornei Satellite come delle semifinali che danno accesso a una Finale. Oppure, nei casi più articolati, ci saranno Tornei Satellite che valgono come quarti di finale che danno accesso a Tornei Satellite che valgono come semifinali che a loro volta mettono in palio l'accesso al Torneo Finale.
Nel Torneo Satellite l'ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il torneo e la sua vittoria vale come Buy In di iscrizione al Torneo finale. Nel Torneo Finale l'ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il Torneo e si spartisce il Montepremi stabilito con gli altri classificati del Torneo.

Programmati: esempio di Torneo Programmato
Ecco alcuni esempi di Tornei Programmati.
Se leggo: 1 Set - 21:00 - Torneo Americano da 50€
Si tratta di un torneo che avrà inizio l'1 Settembre alle ore 21 e che avrà come buy in 50€. Nella poker lobby accanto al nome del torneo vengono specificati l'ammontare della entry cost (la parte del buy in che va a formare il montepremi) e della fee (la parte del buy in che viene trattenuta dal sito), il numero dei giocatori e lo stato (in corso, terminato, in fase di iscrizione).

Torna all'indice



Tipologie di torneo: tornei per tutti i gusti
Esistono varie tipologie di torneo e a seconda del tipo anche le strategie di gioco dovranno essere diverse per ottenere il massimo divertimento e i migliori risultati:

Regular o Freeze Out
E' la modalità più semplice. Ad ogni giocatore viene consegnato all'iscrizione un numero definito di Chips. Una volta esaurita la dotazione iniziale di Chips il giocatore è fuori dal torneo.
In questa modalità sono escluse le opzioni Re-buy e Add-on.

Double Chance
La dotazione iniziale di Chips viene divisa in due parti uguali. La prima metà viene consegnata immediatamente al giocatore, la seconda metà può essere richiesta dal giocatore stesso in una fase successiva a scelta. Può essere fissato un tempo massimo entro cui richiedere la seconda metà delle Chips.
In questa modalità sono escluse le opzioni Re-buy e Add-on.

Re-Buy
Il giocatore può ottenere una nuova dotazione di Chips a fronte di un costo definito nelle specifiche del torneo, ad esempio a un costo pari a quello di iscrizione. Il Re-buy è limitato sia nel numero di Re-buy che nella fase in cui può essere richiesto un Re-buy: ad esempio un torneo può permettere uno o più Re-buy solo nei primi 3 livelli di gioco. A seconda del torneo il Re-buy può essere concesso se si hanno meno Chips rispetto alla dotazione iniziale oppure solo se la dotazione iniziale è completamente esaurita.
Il costo di ogni Re-buy sarà uguale al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione
L'ammontare complessivo per un giocatore nello stesso torneo non può in ogni caso essere superiore a 100€

Add-on
In questa tipologia di torneo il giocatore può ottenere in una fase stabilita del torneo una dotazione di Chips uguale alla dotazione iniziale, detta "Add-on".
Per ogni torneo è ammesso un solo Add-on al momento stabilito. Se il giocatore rinuncia all'Add-on ne perde definitivamente il diritto.
Il costo dell'Add-on sarà uguale al costo di Buy-in del torneo esclusa la fee di iscrizione.
L'ammontare complessivo per un giocatore nello stesso torneo non può in ogni caso essere superiore a 100€.

Rebuy + Add-on
Il giocatore può ottenere nelle fasi stabilite del torneo uno o più Re-buy e un solo Add-on.
L'Add-on sarà in ogni caso successivo ai Re-buy: ovvero ci sarà una fase in cui saranno consentiti ai giocatori uno o più Re-buy, quindi sarà consentito ai giocatori l'Add-on.
Dopo la fase di Add-on nessun giocatore potrà più fare Re-Buy.
Il costo di ogni Re-buy e Add-on sarà uguale al costo di Buy-in del torneo esclusa la fee di iscrizione.
Il costo dell'Add-on sarà uguale o al massimo doppio rispetto al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione.
l'ammontare complessivo per un giocatore nello stesso torneo non può in ogni caso essere superiore a 100€.

Turbo
Un Turbo è un torneo in cui i livelli dei bui cambiano più velocemente rispetto ai tornei normali.

Super Turbo
Un Super Turbo è un torneo in cui i livelli dei bui cambiano più velocemente rispetto sia ai tornei normali che a quelli Turbo.

Double Stack
Un Double Stack è un torneo in cui le Chips di partenza in dotazione ad ogni giocatore (Stack) sono in quantità maggiore rispetto ai tornei normali.

Head's up
Un Head's up è un torneo in cui i tavoli sono formati da 2 giocatori.

Short handed (o 6-max)
Uno Short Handed (o 6-max) è un torneo multi-tavolo in cui i tavoli sono formati al massimo da 6 giocatori.

Shoot out
Un Shoot out è un torneo multi-tavolo in cui i giocatori non vengono spostati da un tavolo all'altro per bilanciare il numero dei giocatori in ogni tavolo.

I giocatori di ogni tavolo continuano a giocare finchè non ne rimane soltanto uno per tavolo.
I vincitori di ogni tavolo successivamente giocano su nuovi tavoli.
In un Double Shoot out basta vincere 2 tavoli per vincere il torneo.
In un Triple Shoot out ce ne vogliono 3.

Knock out
Un Knock Out è un torneo in cui viene messa una "taglia" sui giocatori, che corrisponde ad una piccola percentuale del buy-in.
Il resto del buy-in andrà a formate il normale montepremio del torneo.
Ad ogni giocatore che eliminerà un avversario verrà accreditata la somma relativa alla taglia di ogni avversario eliminato, indipendentemente dalla sua posizione finale nel torneo.

Satellite
Un Satellite è un torneo che mette in palio l'ingresso ad un torneo dal buy in maggiore. Il giocatore può accedere al torneo più importante anche pagando direttamente il buy-in di accesso.

Tornei con montepremi garantito
Questi tornei assicurano ai vincitori un montepremi indipendentemente dal numero degli iscritti. Tuttavia, come per tutti gli altri tornei, è possibile che venga stabilito un numero minimo di giocatori che se non viene raggiunto causa la cancellazione del torneo.

Durata dei tornei
La durata di un torneo dal suo inizio alla fine con la definizione di un vincitore è chiaramente variabile e la variabilità è data innanzitutto dal numero di partecipanti e quindi di tavoli.
Esistono poi ulteriori variabili:

  • l tempo concesso ad ogni giocatore per effettuare la sua giocata che può essere ad esempio di 30 secondi oppure nei Tornei Turbo venire ridotta a 15 secondi.
  • L'intervallo di tempo tra ogni cambio di Livello del Piccolo e Grande Buio e quindi la velocità con cui ogni giocatore dovrà mettere in gioco quantità maggiori di Chips
  • La possibilità o meno di fare Re-buy o Add-on rientrando in gioco anche quando il numero di Chips è diminuito.
  • La formula del Torneo: i tornei di tipo Limit e Pot Limit sono solitamente di più lunga durata.
  • Il numero e la durata delle Pause previste dal Torneo
  • Lo stile di gioco e l'andamento della partita naturalmente influisce sul tempo: giocatori molto aggressivi che si giocano piatti molto alti possono portare a rapide eliminazioni velocizzando la progressione dei tornei.

Torna all'indice